Prendi un appuntamento

     Info line: 0773 611219

LASER FRAXEL RESTORE DUAL : RESURFACING FRAZIONALE NON ABLATIVO

Il LASER FRAXEL – re:store DUAL, è uno strumento altamente tecnologico che  si è dimostrato d’elezione anche nella dermatologia e nella chirurgia estetica.

Sulla sua efficacia non esistono dubbi, è la procedura che dimostra i risultati più sorprendenti.

A tutt’oggi è considerato il gold standard per il trattamento del foto-invecchiamento del volto, per il trattamento delle rughe, gli esiti di acne e cicatriziali e il melasma (unico trattamento laser al mondo ad avere ottenuto approvazione FDA negli Stati Uniti per questa patologia).

 

HA IL VANTAGGIO UNICO DI OFFRIRE DUE MODALITÀ DI TRATTAMENTO:

 

L’innovativo Laser Fraxel Dual di cui il Pulsinelli Medical Center dispone,  ha la possibilità di utilizzare, a seconda della problematica dermatologica della paziente, due distinte lunghezze d’onda: il laser a1550 nm Erbium fiber e il laser a1927 nm Thulium fiber, complessate in un unico sistema che consente di operare contemporaneamente sia a livello profondo, agendo sulla ristrutturazione del derma, che a livello superficiale operando sugli inestetismi dell’epidermide (discromie, cheratosi attiniche).

Il Laser Fraxel produce nella pelle, senza asportare gli strati più superficiali e quindi senza alcuna ustione, migliaia di minuscole ma profonde colonne di attività termica, definite “zone di trattamento microtermiche” (MTZ); tale attività elimina le vecchie cellule pigmentate e penetra in profondità nel derma colpendo in modo frazionale e intensivo le zone interessate, lasciando intatto il tessuto adiacente. Questo modo di procedere consente alla pelle trattata di guarire molto più rapidamente rispetto ai sistemi tradizionali ed elimina il rischio di cicatrici visibili. Il trattamento “frazionale” favorisce infatti il naturale processo di guarigione dell’organismo, grazie al quale la pelle con imperfezioni cutanee viene sostituita da tessuti sani e nuovi.

Ecco perché il trattamento con il Laser Fraxel Dual è ideale per la paziente che vuole una rigenerazione cutanea che aiuti a riparare i danni del crono e foto-invecchiamento di diverse parti del corpo. In particolare, il trattamento con laser frazionato, è adatto per ringiovanire la pelle di viso, collo, décolleté, mani e completare e/o consolidare il risultato di altri trattamenti effettuati in queste zone come peeling, fillers, rivitalizzazione o interventi chirurgici come lifting, blefaroplastica, Lipogems et cetera. Inoltre, si rivela particolarmente utile nell’eliminazione/attenuazione di esiti cicatriziali post acneici, nel migliorare la texture cutanea e la riduzione dei pori dilatati.

AMPIO SPETTRO DI APPLICAZIONI
Fraxel DUAL, tecnologia leader che spazia dallo skin resurfacing non ablativo e ringiovanimento del viso-collo-decoltè al trattamento delle smagliature,  è una scelta sicura supportata da approfondite ricerche,  ha anche ottenuto il riconoscimento ufficiale della FDA (Food and Drug Administration statunitense) per:

  • Procedure di skin resurfacing
  • Cicatrici da acne e cicatrici chirurgiche
  • Fotocoagulazione di lesioni pigmentate incluse macchie senili, lentiggini, macchie solari, discromie
  • Iperpigmentazioni/Melasma
  • Cheratosi attinica
  • Trattamento Rughe perioculari (“zampe di gallina”)
  • Procedure dermatologiche che richiedono la coagulazione di tessuto molle

 

CAMPI DI APPLICAZIONE

  • cancellare o attenuare macchie di melanina di tutti i tipi da più scure a più chiare dovute a cause di natura diversa, ivi comprese lentiggini e macchie senili un pò ispessite dalla vecchiaia
  • spianare rughe sottili del volto intorno agli occhi, sulle guance, intorno alla bocca (codice a barre ), sul collo (collane di Venere)
  • eliminare o attenuare cicatrici di acne da lievi a molto visibili e per migliorare la tessitura cutanea e la pelle con pori dilatati
  • eliminare o attenuare cicatrici di varia natura (rilevate o depresse), in varie zone del corpo, conseguenze di interventi chirurgici o di eventi traumatici
  • ringiovanire pelli rese rugose e disidratate dal foto-invecchiamento dovuto alle forti esposizioni solari
  • ravvivare l’aspetto del viso a qualunque età, specie quando il colorito appare spento o grigiastro
  • ringiovanire la pelle di viso, collo, decolté mani e completare e/o consolidare il risultato di trattamenti effettuati in queste zone come peeling, filler, rivitalizzazione o interventi chirurgici come lifting, blefaroplastica etc
  • sviluppare protocolli finalizzati all’attenuazione delle smagliature
  • eliminare o ridurre gli inestetismi derivanti dalla “poichilodermia di Civatte”, malattia cronica dovuta a prolungate esposizioni solari, caratterizzata dalla comparsa di un reticolo di fini capillari dilatati su collo e decoltè che, con il progredire degli anni,sono affiancati da piccole e molteplici macchioline color bruno chiaro.
  • per il trattamento delle Cheratosi Attiniche: lesioni precancerose della pelle, che compaiono in aree cronicamente danneggiate dal sole e si presentano come chiazze ruvide e crostose, talvolta associate a sensazione di bruciore o addirittura di dolore
  • per il trattamento del Melasma (detto anche Cloasma) che si configura come un imbrunimento a chiazze della cute, principalmente del volto, causato da un accumulo eccessivo di melanina, il pigmento dell’abbronzatura. Il Melasma è un disturbo piuttosto frequente che colpisce soprattutto le giovani donne. Durante i mesi invernali è poco visibile ma alle prime esposizioni solari si evidenzia creando spesso un notevole disagio. Il disagio provoca stress e questo può far peggiorare il Melasma.

 

Prima del trattamento la procedura richiede trattamenti multipli intervallati da 20-30 giorni.
Circa mezz’ora prima della seduta, dopo un’accurata pulizia della cute, verrà applicata una pomata anestetica.
Durante il trattamento il paziente può avvertire un leggero fastidio, alleviato da un getto di aria fredda contemporanea al passaggio del manipolo del laser.
Il trattamento è ben sopportato, oltre che dalle donne, anche dagli uomini di tutte le età.

 

QUANDO È CONSIGLIATO L’USO DEL LASER FRAXEL?
Un ulteriore vantaggio di questo nuovo laser è il fatto di essere indicato per pazienti di qualsiasi fototipo e di qualsiasi età, e di poter essere eseguito anche durante la stagione estiva. Il trattamento Fraxel infatti non necessita che di una protezione solare alta per alcune settimane e non interferisce così con il normale periodo delle vacanze estive.

 

 

COSA BISOGNA ASPETTARSI DOPO IL TRATTAMENTO?

A seconda del livello del trattamento, dopo la procedura possono verificarsi arrossamento e/o gonfiore che tuttavia diminuiscono già il giorno successivo o nel corso dei giorni seguenti. La pelle acquisirà un’abbronzatura naturale nel giro di una o due settimane. Proseguendo con le sessioni di trattamento, l’effetto abbronzatura si ripeterà dopo ogni trattamento. Proprio come accade dopo un eritema solare, la pelle tenderà ad esfoliarsi, risultando alla vista e al tatto più fresca, luminosa e liscia.

 

Nel periodo seguente al trattamento ci si può truccare o radere subito, e ritornare alla abituale vita sociale; Nel periodo seguente al trattamento occorre applicare una protezione solare con schermo ad elevato fattore di protezione (+50) almeno due volte al giorno e un’abbondante idratazione.

 

QUANTI TRATTAMENTI SONO INDISPENSABILI?
La gran parte dei pazienti nota miglioramenti nella trama della pelle già dopo pochi giorni. Per ottenere i risultati desiderati, il protocollo prevede in genere da 3 a 6 sedute in base al danno tissutale con un intervallo di 20-30 giorni fra una seduta e l’altra.

 

QUANDO SI VEDONO I RISULTATI E QUANTO TEMPO DURANO?

 

I risultati sono immediati e progressivi allo stesso tempo.

A partire dalle 24 ore successive al trattamento, infatti, si instaura il rimodellamento della pelle con aumento della forza tensile (effetto tightening) e l’avvio di una fase proliferativa in cui vengono prodotte nuove fibre collagene, la pelle apparirà più luminosa e avrà un colorito più uniforme.

Nel periodo dai 3 ai 6 mesi successivi, si osserverà un ulteriore miglioramento man mano che gli strati più profondi della pelle continuano a produrre nuovo collagene. I risultati sono di lunga durata a seconda del proprio stile di vita, dell’età, della condizione della pelle e del regime di cura della pelle.

LASER FRAXEL PER LE SMAGLIATURE

Con il Laser Fraxel  è possibile ridurre ed eliminare le smagliature che si formano solitamente nelle zone:

  • Seno
  • Addome
  • Glutei
  • Fianchi
  • Braccia
  • Interno delle ginocchia

 

Le smagliature possono essere rosse o bianche.

Le smagliature rosse, più giovani, rispondono più velocemente alla terapia Laser Fraxel assicurando una risoluzione rapida e quasi certa al 100%.

Le smagliature bianche sono più complesse e richiedono più sedute. In media vengono eseguite 5-6 sedute.

I Costi di ogni Seduta:

I Costi di ogni seduta possono variare in base all’ampiezza dell’area da trattare e delle  caratteristiche delle smagliature da un minimo di 100,00 Euro in su.