Prendi un appuntamento

     Info line: 0773 611219

LASSITA’ CUTANEA VISO

RADIOFREQUENZA MAXIMUS VISO

Gli ingegneri israeliani sono sempre all’avanguardia nel campo delle innovazioni per la Medicina Estetica e con Maximus hanno dimostrato, ancora una volta, i risultati del loro estro scientifico.

 

Maximus: è una radiofrequenza medicale tripolare con D.M.A. (Attivazione Muscolare Dinamica), già il nome ci fa intuire quali possano essere le potenzialità di questo trattamento in termini di efficacia e risultati.

A livello del volto,  agisce incrementandone il turgore, attenuando la visibilità delle rughe, ridefinendo l’ovale, rassodando la grana cutanea, migliorando il tono di mento, zigomi,  collo e décolleté; per questi motivi è ritenuto il N.1 tra i trattamenti antiage.

La Terapia d’urto con questo dispositivo, è considerata una valida alternativa alla chirurgia plastica perché non richiede incisioni né punti, tanto che per i risultati eclatanti che produce viene chiamata lifting senza bisturi.

Come agisce

L’energia della Radiofrequenza Tripolare riscaldando lo strato dermico determina uno shock termico benefico che genera la contrazione e rigenerazione delle fibre di collagene, mentre la  tecnologia DMA raggiunge il tessuto muscolare, rafforzandolo e tonificandolo.

Un surriscaldamento attentamente controllato che veicolato a maggiore profondità, l’effetto determina una vasodilatazione, favorendo la circolazione sanguigna, riducendo la ritenzione idrica, incrementando l’apporto di ossigeno ai tessuti.

 

I Risultati

I risultati sono visibili sin dalla prima seduta, con un ciclo di 5-10 sedute, se eseguite con costanza una volta a settimana, porta benefici a lungo termine perché aumenta tono ,compattezza e preserva il turgore. L’ effetto di ringiovanimento dura anche più di un anno ed è possibile prolungarlo con delle sedute di mantenimento (una seduta al mese).

Stessa tecnologia, ma apparecchiature diverse.

Le apparecchiature di radiofrequenza possono essere molto diverse tra loro.

Una prima distinzione è tra radiofrequenza estetica e medica.

Quella che viene effettuata, nei centri estetici, lavora a livello più superficiale. L’emissione di calore è inferiore (le frequenze si fermano al di sotto dei 50 watt) e non può essere intensificata: risulta quindi ben tollerata, ma ha un’efficacia ridotta.

Al contrario, le apparecchiature, in uso nei centri medici o nei poliambulatori come il Pulsinelli Medical Center consentono di regolare l’intensità delle onde radio affinché raggiungano strati tessutali diversi, in base al tipo di intervento e all’area da trattare.

I risultati, in questo caso, saranno più efficaci, visibili in tempi brevi e più duraturi.