Prendi un appuntamento

     Info line: 0773 611219 | WhatsApp  3317535125

EPILAZIONE LASER A DIODO

I LASER DIODO SONO TUTTI UGUALI?

Sarebbe come dire che tutte le automobili sono uguali.

Da un certo punto di vista potrebbe anche essere una affermazione giusta, nel senso che sia una Ferrari che una 500 servono per trasportare delle persone e delle cose dal punto A al punto B.

Allo stesso modo tutti i Laser Diodo servono per “scaldare” (sarebbe più adeguato dire surriscaldare) pelo, bulge, follicolo capillare per arrivare ad eliminarli.

Ma cominciano ad emergere delle DIFFERENZE se parliamo di velocità.

E come per le automobili : una Ferrari ti porta da A a B in meno tempo rispetto alla pur sempre affascinante 500.

Anche per eliminare i peli superflui con l’utilizzo di Laser Diodo si DEVE parlare di velocità e potenza.

Perché oltre all’importantissimo parametro della temperatura, pelo e bulge del follicolo pilifero devono essere portati a 50-60 gradi per 70/80 millisecondi.

DIODO AD ALTA POTENZA INNOVATIVO

Il Laser a Diodo ad Alta Potenza di cui il Pulsinelli Medical Center dispone, è stato appositamente progettato con un diodo performante, dotato di un dispositivo innovativo che amplifica la luce laser e aumenta l’efficacia a parità di potenza (808nm), offrendo risultati superiori in minor tempo; grazie ad una più ampia superficie di rilascio dell’energia in un tempo molto ridotto, ha una capacità di eliminazione del pelo 6 volte superiore ad un laser a bassa potenza o ad una luce pulsata di ultima generazione.

Più il pelo è grosso e scuro, più il Laser risulterà efficace, ragione per cui è consigliato in particolar modo su zone quali : inguine, ascelle,  gambe, mento e platisma e per il pelo maschile.

RISULTATI

Una terapia d’urto di 8/12 sedute riesce ad eliminare una percentuale prossima del 90% del patrimonio pilifero, la parte restante,  appare sotto forma di peluria sottile.

Il pelo nero irsuto, infatti, dopo alcune sedute di Laser Diodo tende ad assottigliarsi e schiarirsi, diventando meno sensibile alla sua lunghezza d’onda, a questo punto, cambiare sorgente, passando ad un Laser Alessandrite garantirebbe il massimo del risultato.

L’AZIONE EFFICACE DEL LASER SUL CICLO DI VITA DI UN PELO: QUANDO È IL MOMENTO PER INTERVENIRE

 

La fase ANAGEN è la fase in cui i bulbi piliferi sono attivi ed è il momento in cui il laser permette la degenerazione e distruzione delle pareti interne del follicolo ottenendo un risultato permanente capace di bloccare definitivamente la crescita del pelo. Ma solo una parte dei follicoli è in fase anagen: si stima un 15%-20% mensile, pertanto per ottenere un risultato efficace è indicato effettuare le sessioni ogni 30/40 giorni ed è importante attenersi alla frequenza prestabilita; in alcuni casi le prime sedute possono essere eseguite anche a distanza di 15 gg l’una dall’altra.

 

Il bersaglio della luce del laser è la melanina, una proteina che viene utilizzata dall’organismo come pigmento e colora di scuro la pelle e gli annessi cutanei come i peli. La trasformazione della luce in calore determina la distruzione del follicolo pilifero causato dall’aumento della temperatura locale.

Questo processo è chiamato fototermolisi selettiva. La parola selettiva deriva dal fatto che la luce è inoffensiva per la pelle e per le sue strutture, ma viene assorbita selettivamente dal follicolo pilifero, disattivandolo. I follicoli che sono nella fase anagena hanno la più grande quantità di melanina e possono assorbire l’energia chiara che proviene dal laser. L’energia del laser danneggia il follicolo dei peli e altera la relativa capacità di svilupparne altri. Col tempo, i peli cadranno verso l’esterno e la crescita sarà rallentata fino alla progressiva scomparsa.

Il costo accessibile lo rende la scelta ideale per molte persone